PON EMSO-MedIT

PROGETTO DI POTENZIAMENTO STRUTTURALE PON R&C 2007-2013 - PAC

Potenziamento infrastrutture di ricerca pubblica.

Linea di intervento B. Interventi per l’adeguamento e il consolidamento di infrastrutture per il monitoraggio ambientale.

 


INTRODUZIONE

 

EMSO-MedIT è un progetto di potenziamento delle infrastrutture di ricerca marina in Sicilia, Campania e Puglia e rappresenta il contributo italiano alla infrastruttura ESFRI EMSO (www.emso-eu.org).
Il progetto è finanziato nell'ambito del PON R&C 2007-2013 - PAC Potenziamento infrastrutture di ricerca pubblica e persegue l'obiettivo di potenziare le infrastrutture per la ricerca nell'ambito delle scienze marine nelle Regioni delle Convergenza Sicilia, Campania e Puglia.
EMSO‐MedIT è il contributo italiano al consolidamento dell’infrastruttura di ricerca europea EMSO coordinata dall’Italia, che, nell’ambito di EMSO‐MedIT, va in sinergia con le altre ESFRI a coordinamento italiano e con l’iniziativa italiana per la ricerca marina: il progetto bandiera RITMARE.
 
Le azioni previste dal Progetto EMSO-MedIT mirano a:
 

  • potenziare le infrastrutture marine e le dotazioni scientifiche e tecnologiche al fine di consolidare ed espandere la rete per il monitoraggio multidisciplinare dell’ambiente marino costiero e profondo e della colonna d’acqua;

  • mettere in rete tutte le infrastrutture esistenti e potenziare la trasmissione realtime/near‐real‐time integrando le misure di sistemi osservativi fissi e rilocabili;

  • costituire un sistema mobile di intervento da utilizzare per campagne di monitoraggio in siti di interesse strategico o in caso di emergenze ambientali.

 

La rete di infrastrutture di monitoraggio viene ulteriormente valorizzata attraverso la creazione di un Sistema Informativo di scambio che consente la condivisione della grossa mole di dati prodotti, con accesso da parte di una vasta comunità di utilizzatori italiani e stranieri di varia provenienza.
 
Il Progetto di potenziamento è iniziato il 1 Settembre 2013  e ha una durata massima prevista di 18 mesi.

CONSORZIO

Coordinatore
 

INGV - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Referente: Paolo Favali
Tel: +39 06 51 86 04 28
E-mail: paolo.favali@ingv.it

 
Partners
 

CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche

CNR - IAMC
Referente: Giuseppa Buscaino
Tel.: +39 0924 40 644
E-mail: giuseppa.buscaino@cnr.it
 
CNR - ISMAR
Referente: Stefania Sparnocchia
Tel.: +39 040 30 53 12 ext 504
E-mail: stefania.sparnocchia@ts.ismar.cnr.it

 

 
INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
Referente: Riccardo Papaleo
Tel.: +39 095 542 388
E-mail: papaleo@lsn.infn.it

 
 

Stazione Zoologica Anton Dohrn
Referente: Raffaella Casotti
Tel: +39 081 58 33 235
E-mail: raffaella.casotti@szn.it

 
 

ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca dell'Ambiente
Referente: Franco Andaloro
Tel.: +39 091 611 40 44
E-mail: franco.andaloro@isprambiente.it

 

WORK-PACKAGES & TIMELINE

FORMAZIONE

Progetto di formazione
 

Formazione Avanzata per il Potenziamento delle infrastrutture multidisciplinari di ricerca marina in Sicilia, Campania e Puglia quale contributo alla ESFRI EMSO (EMSO-MedIT).
Il Progetto di Formazione  ha lo scopo di fornire le competenze e le conoscenze necessarie all’utilizzo della rete di infrastrutture EMSO Med-IT, a tutti i potenziali utenti, da quelli naturali, come i i ricercatori e tecnologi degli Enti pubblici di Ricerca presenti nelle 4 regioni di convergenza, agli altri beneficiari, quali l’industria, le amministrazioni pubbliche, la comunità scientifica internazionale e la collettività.
Il presente progetto formativo è finalizzato a creare i seguenti profili professionali con una preparazione multidisciplinare per gli ambiti di rilevanza per l’osservazione dell’ambiente marino costiero e profondo e le relative tecnologie:

  1. Research Infrastructure Manager: si tratta di una figura professionale di provenienza scientifica o ingegneristica con esperienza nella gestione di progetti complessi che implicano familiarità con i concetti di project management, gestione e valorizzazione di strumentazione complessa, conservazione e gestione di dati e prodotti derivanti da misure scientifiche, tutela della proprietà intellettuale, marketing strategico e trasferimento tecnologico in ambito internazionale;

  2. Business Development Manager: si tratta di un manager con un background scientifico o ingegneristico in grado di creare nuove opportunità per l’erogazione di servizi basati sull’infrastruttura al di fuori della comunità scientifica. Tale profilo dovrà essere in grado di gestire trattative commerciali complesse con industrie su materie di alto contenuto tecnico e di comunicare il valore correlato all’utilizzo delle infrastrutture marine e ai laboratori distribuiti che costituiscono EMSO-MedIT.

  3. Laboratory and scientific facility Manager: si tratta di persone con un profilo scientifico di alto livello, esperte nell’utilizzo delle infrastrutture previste dal progetto.

Il Progetto di Formazione durerà 12 mesi e si svolgerà presso le sedi dell’ INGV in Campania e del CNR in Sicilia.
La data prevista per l’avvio delle attività è il 07/10/2013.

Destinatari, durata e luogo

  • Progetto di Formazione CNR-IAMC
    Le attività formative inizieranno 29 Settembre 2014 e si concluderanno a Gennaio 2015.
    Numero totale dei Formandi: 10 (5 Formandi Interni alle strutture partecipanti al Progetto di Potenziamento EMSO - MedIT e 5 Formandi Esterni).
    Per i formandi interni sarà predisposta una circolare interna che verrà divulgata attraverso l’affissione presso le varie sedi dei centri di ricerca ed attraverso i siti web dei partner del Progetto di Potenziamento.
    Scarica Bando e Domanda: Bando chiuso.
    Per i formandi esterni sarà opportunamente predisposto un bando che verrà divulgato attraverso pubblicazioni su testate nazionali e regionali, e attraverso l’affissione presso le varie sedi universitarie e dei centri di ricerca ed infine attraverso i siti web dei partner del Progetto di Potenziamento.
    Scarica Bando e Domanda: Bando chiuso.
    I candidati interessati sia interni che esterni saranno invitati a presentare domanda nelle forme ed entro i termini prescritti nella circolare e nel bando.
    Le attività di formazione per tutti e tre i Profili Professionali si svolgeranno presso la seguente struttura:
    Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto per l'Ambiente Marino Costiero (IAMC - CNR) - UOS di Capo Granitola, Via Del Mare n. 3Campobello di Mazzara (TP).

    Foto dell'evento finale Progetto di Formazione IAMC CNR UOS di Capo Granitola - 24 Aprile 2015 (di seguito)

1/1
  • Progetto di Formazione INGV
    Le attività formative inizieranno l'8 Settembre 2014 e si concluderanno a Dicembre 2014.
    Numero totale dei Formandi: 13 (5 Formandi Interni alle strutture partecipanti al Progetto di Potenziamento EMSO - MedIT e 8 Formandi Esterni).
    Per i formandi interni sarà predisposta una circolare interna che verrà divulgata attraverso l’affissione presso le varie sedi dei centri di ricerca ed attraverso i siti web dei partner del Progetto di Potenziamento.
    Scarica Bando e Domanda: Bando chiuso
    Per i formandi esterni sarà opportunamente predisposto un bando che verrà divulgato attraverso pubblicazioni su testate nazionali e regionali, e attraverso l’affissione presso le varie sedi universitarie e dei centri di ricerca ed infine attraverso i siti web dei partner del Progetto di Potenziamento.
    Scarica Bando e Domanda: Bando chiuso
    Short List Formatori: http://istituto.ingv.it/l-ingv/opportunita-di-lavoro-e-collaborazione/copy2_of_opportunita
    Le attività di formazione per tutti e tre i Profili Professionali si svolgeranno presso la seguente struttura:
    Centro REGUS, Palazzo Alto - Corso Novara 10, Napoli, 80143 (Stazione Ferroviaria Piazza Garibaldi).

Moduli formativi

EMSO ERIC website and social networks

EMSO_ERIC_logo.png
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn Icona sociale
  • YouTube

© 2019-2020 JRU EMSO-Italia

c/o Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Rome, Italy

email: gdcemsoit@emsoitalia.it